Il progetto Ads tra gli obiettivi dell’Asl

Anche per il 2013, l’azione del Progetto ADS per la Provincia di Pavia rientra tra gli obiettivi strategici previsti dalla ASL di Pavia nel Documento di Programmazione e Coordinamento dei Servizi Sanitari e Socio sanitari pubblicato sul sito ASL. Prenderà così corpo l’estensione a tutti gli Ambiti Territoriali del “Protocollo d’azione interistituzionale per la realizzazione di un sistema integrato di protezione giuridica delle persone fragili” che prevede il consolidamento dell’azione di promozione del “Progetto Ads Pavia” in linea con le Linee Guida di regione Lombardia emanate con dgr 4696/2013.

Anche per il 2013, l'azione del Progetto ADS per la Provincia di Pavia rientra tra gli obiettivi strategici previsti dalla ASL di Pavia nel Documento di Programmazione e Coordinamento dei Servizi Sanitari e Socio sanitari pubblicato sul sito ASL-

In particolare, a pag 39 del Documento si legge: "Nel 2012 è stata estesa a tutti gli Ambiti Territoriali la sottoscrizione del "Protocollo d'azione interistituzionale sulla disabilità per la realizzazione di un sistema integrato di protezione giuridica delle persone fragili". Continua quindi l'azione di promozione e l'attività di protezione giuridica del "Progetto Ads Pavia" che prevede l'attivazione di tre sportelli (Pavia, Voghera, Vigevano) sul territorio provinciale con compiti di orientamento, consulenza e supporto alle famiglie e ai cittadini, che intendano attivare l'Amministrazione di Sostegno come forma di tutela giuridica, laddove ne emerga il bisogno".


Nel 2013, quindi prenderà corpo l'estensione a tutti gli Ambiti Territoriali del "Protocollo d'azione interistituzionale per la realizzazione di un sistema integrato di protezione giuridica delle persone fragili" che prevede il consolidamento dell'azione di promozione del "Progetto Ads Pavia" in linea con le Linee Guida di regione Lombardia emanate con dgr 4696/2013.

 

Iscrizione Newsletter